Siamo ufficialmente entrati nel periodo più godereccio dell’anno: ogni ora è buona per un flûte di bollicine accompagnato da panettoni, torroni e da altre irrinunciabili leccornie a tutto zucchero. Ma, cosa succede ai nostri denti? Anche in questo periodo non possiamo abbassare la guardia, onde evitare di ritrovarci dopo le feste a dover fare di conti con infiammazioni, carie e problemi di ogni genere. Ricapitoliamo, quindi, le buone abitudini da tenere a mente anche a Natale:

  • Igiene orale: ricordiamo sempre di lavarci i denti tre volte al giorno, dopo i pasti principali, spazzolando ogni arcata almeno per due minuti. Allo spazzolamento aggiungiamo l’azione dello scovolino scegliendo la dimensione più adatta ai propri spazi interdentali così da rimuovere tutti i residui di cibo;
  • Occhio agli eccessi: per quanto durante le feste di Natale sia difficile resistere alle tentazioni, ricordiamoci che alcuni alimenti potrebbero essere più dannosi di altri. È il caso dei dolci: quelli più duri rischiano di lesionare la superficie dei denti, quelli più morbidi possono attaccarsi e risultare più ostici da rimuovere. Meglio quindi limitarne il consumo e mangiarli in ogni caso vicino ai pasti perché in questi momenti produciamo più saliva per agevolare la digestione e deglutire meglio. E la saliva può aiutare a bilanciare il pH della bocca e a contrastare l’azione degli acidi contenuti nei dolciumi che possono causare carie ed erosione dentale;
  • Anche l’alcool è un nemico: Eh sì, rinunciare ai brindisi a Natale è (quasi) impossibile, ma dobbiamo cercare di limitarli e di accompagnarli il più possibile al consumo di acqua. L’alcool infatti può contenere sia zucchero che sostanze acide e aggredire lo smalto dei denti. Per questo, bere dell’acqua subito dopo aver fatto un brindisi può favorire una sorta di risciacquo immediato del cavo orale;
  • La gomma da masticare: un piccolo aiutino all’igiene orale può venire dalle gomme da masticare. Come dimostrato dall’Associazione dei dentisti americani con diversi studi, una gomma senza zucchero contribuisce a proteggere la salute dei denti in quanto la masticazione aumenta la secrezione della saliva, alleata dell’igiene orale;
  • Una visita non fa male: il periodo natalizio, durante il quale si è più liberi dagli impegni lavorativi, potrebbe essere un’occasione per programmare una visita di controllo dal proprio dentista di fiducia. Così potremo preservare la salute di denti e gengive e sentirci più tranquilli durante i grandi cenoni.

Buon Natale a tutti voi dal team Dentix!

Taggalo in :