Dentix vuole mettere l’odontoiatria di avanguardia alla portata di tutti

E’ una rete di cliniche dentali composta da 160 strutture in Spagna e all’estero creata più di 15 anni fa.

Con il modello di business di cliniche di proprietà e senza perdere di vista la qualità delle cure, cerca di offrire prezzi più bassi del solito. Questo risultato è ottenuto, nelle parole del suo fondatore e amministratore delegato, Angel Lorenzo, eliminando "i margini degli intermediari e mantenendo un controllo rigoroso sui costi, sui processi e sui servizi di cura del paziente."

Cosa ti ha portato a intraprendere Dentix più di 5 anni fa?

La passione per l’odontoiatria viene dalla mia famiglia. Mio padre lavora nel campo della salute orale da più di 50 anni e mio fratello ed io abbiamo seguito i suoi passi nel settore.

Dopo la laurea in odontoiatria, ho deciso di lanciare questo progetto, DENTIX. Anche se in un primo momento non mi ero prefissato un obiettivo chiaro, la mia intenzione è sempre stata quella di mettere l'odontoiatria all'avanguardia alla portata di tutti. A poco a poco, paziente dopo paziente, clinica dopo clinica, tre anni dopo l'apertura della prima clinica DENTIX a Getafe, penso che siamo sulla buona strada, ma abbiamo ancora molta strada da fare.

Cos’è Dentix?

Qualcosa che ci distingue è che siamo un'azienda a conduzione familiare, gestita da un team direttivo composto da dentisti e professionisti di impresa. In DENTIX forniamo trattamenti odontoiatrici avanzati alla portata di tutti. Il nostro forte impegno nella tecnologia d’avanguardia e in un team multidisciplinare di professionisti che abbracciano tutte le aree della professione ci permette di risolvere qualsiasi problema dentale.

Inoltre, il nostro modello di business ci differenzia anche dalle altre cliniche dentistiche e assicurazioni. Tutte le nostre cliniche sono di proprietà, non in franchising, in modo che tutte le cliniche DENTIX operino nello stesso modo e abbiano gli stessi standard qualitativi. Dal mio punto di vista, questo è l'unico modo per controllare che tutti e ciascuno dei pazienti DENTIX riceva la migliore assistenza e il trattamento adeguato.

Che modello di business avete?

Come dicevo prima, il nostro modello si basa su cliniche di proprietà, non in franchising, che è l'unico modo per ottenere un controllo completo del processo e per mantenere un elevato standard di qualità in tutte le nostre cliniche. Tutto questo non ha altro scopo se non quello che ognuno dei nostri pazienti esca assolutamente soddisfatto dalle cliniche DENTIX. Infatti, misuriamo questa soddisfazione e la valutazione media che i nostri pazienti ci danno (verificata da PriceWaterhouseCoopers) è di 8,2 su 10. Ma questo punteggio, lungi dal soddisfarci, ci incoraggia a continuare a lavorare, perché vogliamo un 10.

Ciò che ci permette di mantenere il nostro elevato livello di qualità è che concentriamo molti sforzi in un dipartimento specifico di qualità, che svolge compiti di vigilanza necessari per garantire che ogni clinica abbia team altamente qualificati, in grado di coprire tutte le specialità e di offrire un servizio di altissima qualità ai nostri pazienti. Questo dipartimento misura la loro soddisfazione dello stesso propone misure correttive nei protocolli per un miglioramento continuo del servizio e delle cure di DENTIX.

Inoltre, tutte le nostre cliniche sono supportate dall'ufficio centrale di un reparto di odontoiatria composto dai migliori specialisti in ogni disciplina: direttori nazionali, coordinatori e dirigenti in ogni clinica per garantire che la qualità dei trattamenti e del servizio fornito è sia di estrema qualità.

Infine, è da notare che attraverso questo modello di cliniche di proprietà possiamo eliminare i margini degli intermediari e mantenere un controllo rigoroso su costi, processi e servizi di cura del paziente. Ciò significa che il paziente ottiene la migliore qualità dei materiali e servizi ad un costo molto ragionevole.

Quante cliniche e quanti dipendenti ci sono in Spagna e all’estero?

Ad oggi, contiamo 160 cliniche tra tutto il territorio spagnolo e altri paesi, come Italia, Messico e Colombia. Inoltre, ci aspettiamo di arrivare quanto prima anche in Perù e in Cile.

Apriamo cliniche man mano che rileviamo l’esistenza di una domanda, il che limita abbastanza il rischio d’impresa. Ogni mese apriamo una nuova clinica e, come ho detto, tutte soddisfano una domanda effettiva per i nostri servizi.

Perché tutto ciò sia possibile, occupiamo più di 2.500 persone, e ci aspettiamo di chiudere l'anno in 5000, il che significa che in un anno avremo raddoppiato il nostro numero di dipendenti. Essi sono una risorsa importantissima e, di conseguenza, la nostra politica delle risorse umane si basa sull’offrire ai nostri dipendenti una posizione stabile, formazione continua e una remunerazione maggiore della media del settore. Vogliamo che restino a lungo con noi.

Per i pazienti, che valore aggiunto ha Dentix rispetto ai concorrenti?

Il nostro punto di forza è l'importanza che attribuiamo al fatto che ognuno dei nostri pazienti lasci assolutamente soddisfatto i nostri ambulatori.

Noi abbiamo un motto: servire i nostri pazienti come se fossero la nostra famiglia. Proprio per questo motivo, il nostro modello è basato sulla soddisfazione del paziente e questa soddisfazione dovrebbe essere a tutti i livelli: trattamento personale e flessibile, utilizzo di tecnologie d'avanguardia e di ultima generazione e, tutto ciò, al miglior prezzo di mercato.

E la cosa fondamentale a questo proposito è il nostro fermo impegno per la tecnologia più recente, che ci permette di avere tempi di trattamento più brevi, con maggiore precisione e con un risultato estetico superiore rispetto a quello ottenuto dalle tecniche convenzionali.

Quanto ha investito nel progetto?

In totale, alla fine di questo anno avremo investito 125 milioni di euro, dalla nostra nascita nel 2012. All'interno di questo investimento è molto importante il ruolo degli investimenti in tecnologia, uno dei nostri punti di forza.

A questo punto vorrei sottolineare che tutto il nostro capitale è spagnolo e che, fino a poco tempo fa, siamo cresciuti con sole risorse proprie.

Qual è la previsione per questo 2015?

Il nostro obiettivo a medio termine è quello di rafforzare e migliorare la soddisfazione dei nostri pazienti e di aumentare il numero di persone che possono accedere a trattamenti dentali all'avanguardia. La verità è che siamo molto soddisfatti di come è diventato popolare tra la gente il nostro modo di fare le cose. E non solo in Spagna, dove non abbiamo smesso di crescere negli ultimi anni, ma anche a livello internazionale.

Attualmente siamo la catena dentale con maggior presenza internazionale e ci aspettiamo di chiudere quest'anno con una rete di 250 cliniche di tutto il mondo.

Qual è stato il maggior ostacolo per Dentix?

Non vorrei parlare di ostacoli, davvero. Ne abbiamo dovuti affrontare, come qualsiasi azienda agli inizi, ma penso che li abbiamo superati con successo. In un primo momento, fare capire il nostro modello di business; oggi, mantenere l'alto livello di cura per i nostri pazienti ... tutto è una sfida, ma devo dire che ne vale la pena quando vedo che il 70% dei nostri pazienti ci raccomanda a parenti e amici e, ogni volta di più, vengono nelle nostre cliniche persone che hanno una totale fiducia in noi per la salute orale.